Il 28 settembre ha preso il via l'innovativo progetto per le scienze motorie e sportive "La scuola fuori dalle mura", dedicato a tutte le classi quarte e quinte del nostro Istituto.
Niente aule tradizionali e palestra scolastica, ma solo ambiente naturale e territorio, parchi, lago, montagna, piste ciclabili, beni artistici e architettonici, campi sportivi saranno i luoghi di studio, sport e apprendimento per i nostri studenti.
Con i docenti di scienze motorie, Guide alpine, maestri di sci, tecnici ed esperti, tutte le classi quarte e quinte ogni mese saranno protagoniste di un'uscita di 6 ore da ottobre a giugno: kayak, trekking storico culturali e naturalistici, arrampicata sportiva, sci alpino e slittino, ciaspole, orienteering, frisbee, mountain bike. 
Grande occasione di salute e benessere, pagaiando verso la vita.
 
                                                 Dipartimento di Scienze Motorie e Sportive 
Video:

lOGO corretto

 

 

 

Progetto 10.8.6A-FESRPON-TR-2020 - 104

 

 

Avviso 11978 del 15/06/2020 - FESR - Realizzazione di smart class per le scuole del secondo ciclo.
“Azioni per l’allestimento di centri scolastici digitali e per favorire l’attrattività e l’accessibilità anche nelle aree rurali ed interne” per la realizzazione di smartclass per le scuole del secondo ciclo destinati all’acquisizione di dispositivi digitali."

 

 

Progetto TECNART 

JPKFBU  TMW9YJ                            

Il nostro istituto ha il piacere di informare la comunità scolastica della positiva conclusione di un progetto altamente innovativo (TecnArt), capace di coniugare l’insegnamento dell’arte, l’apprendimento di tecnologie informatiche, lo smart working e il perseguimento di finalità filantropiche, attraverso l’uso della lingua veicolare inglese.

TecnArt, ha permesso a studenti del Liceo Linguistico e del Liceo Scientifico di creare, attraverso l’ausilio della grafica computerizzata, 32 opere digitali originali sui grandi temi della sostenibilità ambientale, della parità di genere, della violenza sulle donne e dell’isolamento sociale.   

Attraverso un approccio di apprendimento tramite il fare (learning by doing) tenuto in lingua inglese, gli alunni hanno realizzato tra l'altro un calendario digitale, una campagna di raccolta fondi a favore di una ONLUS, un’esposizione virtuale presso una galleria d’arte, e una campagna di promozione e disseminazione sui social, con la registrazione di video esplicativi e la pubblicazione di schede di analisi delle opere realizzate.

Si tratta di un progetto di sperimentazione didattica del tutto innovativo realizzato attraverso percorsi pratico-sperimentali integrati nel programma scolastico di storia dell’arte, agevolando lo sviluppo della sensibilità artistica individuale attraverso raffigurazioni che si ispirano in molti casi al Cubismo e al Futurismo e ai punti programmatici di Agenda 2030.

Le opere realizzate sono disponibili ai seguenti links: 

https://www.artaxy.com/preparation/EUXENH

https://www.artaxy.com/preparation/HZLPEC

 

Mentre la campagna di raccolta fondi (ANCORA IN CORSO) è raggiungibile al seguente indirizzo:

www.gofundme.com/f/raccolta-fondi-per-donazione-ad-aisla 

lOGO corretto

Progetto 10.8.6A-FESRPON-TR-2020- 70 

 

Avviso 10478 del 06/05/2020 - FESR - Realizzazione di smart class - CPIA e sezioni carcerarie  
“Azioni per l’allestimento di centri scolastici digitali e per favorire l’attrattività e l’accessibilità anche nelle aree rurali ed interne” per la realizzazione di smartclass per Centri provinciali per l’istruzione degli adulti (CPIA), sezioni carcerarie e scuole polo in ospedale,  destinati all’acquisizione di dispositivi digitali, da concedere in comodato d’uso alle studentesse e agli studenti che ne siano privi, per la partecipazione ad attività formative a distanza.